52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
Xagena Mappa

I risultati di studi prospettici di coorte, randomizzati e controllati, hanno fornito le prove dell'effetto protettivo degli Acidi grassi n-3 contro le malattie cardiovascolari.Uno studio ha esaminato ...


L’intervento coronarico percutaneo ( PCI ) primario per l’infarto miocardico con sopraslivellamento del tratto ST ( infarto STEMI ) si è dimostrato più efficace della trombol ...


Non vi è alcuno studio randomizzato in doppio cieco per testare l'effetto prognostico degli Acidi grassi omega-3 altamente purificati in aggiunta ai trattamenti secondo le attuali linee guida p ...


È stato condotto uno studio allo scopo di valutare l'effetto di una alta dose in bolo di Tirofiban ( Aggrastat ) sull'esito clinico nei pazienti che si devono sottoporre a intervento coronarico ...


Abbassare il colesterolo LDL riduce gli eventi cardiovascolari maggiori, ma non è chiaro se una terapia più intensiva possa portare maggiori benefici in piena sicurezza.Uno studio, in do ...


Uno studio ha confrontato Eptifibatide ( Integrilin ) e Abciximab ( ReoPro ) in aggiunta all’intervento coronarico percutaneo ( PCI ) primario.È stato dimostrato che l’inibitore del recettore della gl ...


Il LIPSIA-N-ACC ( Prospective, Single-Blind, Placebo-Controlled, Randomized Leipzig Immediate PercutaneouS Coronary Intervention Acute Myocardial Infarction N-ACC ) trial ha valutato gli effetti della ...


Nello studio HORIZONS-AMI, i pazienti con infarto miocardico acuto con sopraslivellamento ST ( infarto STEMI ) sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) che sono stati trattati con l'inibi ...


Diversi studi randomizzati e una precedente meta-analisi hanno mostrato benefici significativi degli inibitori GpIIb/IIIa, soprattutto Abciximab ( ReoPro ).Recenti studi randomizzati ( BRAVE-3 e HORIZ ...


Le combinazioni di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ), Clopidogrel ( Plavix ) e antagonisti della vitamina K sono ampiamente utilizzate nei pazienti dopo infarto del miocardio.Tuttavia la sicurezza d ...


Le complicanze emorragiche sono comuni nei pazienti con infarto miocardico acuto in corso di trattamento.Ricercatori cinesi hanno condotto uno studio con l’obiettivo di determinare se l’im ...


Uno studio, coordinato da Aldo P Maggioni dell’ANMCO Research Center di Firenze, si è posto l’obiettivo di descrivere le cause ospedaliere delle morti dei pazienti con infarto mioca ...


Le manifestazioni, le complicanze e gli outcome ( esiti ) della malattia cardiovascolare differiscono tra le donne e gli uomini.La sicurezza e l'efficacia della terapia di riperfusione farmacologica n ...


Una meta-analisi ha valutato l’effetto dell’inibizione della glicoproteina IIb/IIIa nell’impianto di stent coronarico in pazienti con infarto miocardico acuto con sopraslivellamento ...


La riperfusione mediante intervento coronarico transluminale percutaneo ( PCI ) è efficace nel migliorare gli outcome ( esiti ) nei pazienti con infarto STEMI ( infarto miocardico con soprasliv ...